La Talassoterapia e il benessere psico-fisico.

La Talassoterapia è un trattamento che vuole portare benessere psico-fisico attraverso gli effetti benefici derivati dall’acqua.

L’utilizzo di questo trattamento si è rivelato spesso molto utile per combattere malattie respiratorie, problemi alle ossa, alla pelle (dermatiti varie) e cellulite. Particolarmente indicato anche a chi soffre di depressione.

Come funziona la talassoterapia?

Il nome talassoterapia deriva dal greco, Thalasso ovvero mare, e therapia ovvero cura. Viene utilizzata per la prima volta in Bretagna nel diciannovesimo secolo anche se già in antichità, egizi, greci, romani e fenici avevano scoperto le proprietà benefiche e rilassanti dell’acqua. Basta pensare ai numerosi bagni termali ritrovati tra le rovine di queste civiltà.

La Talassoterapia utilizza, oltre alle proprietà dell’acqua, anche le sostanze contenute in alghe, fanghi, argilla, e nella sabbia.

La terapia prevede immersioni in acqua, sabbiature e trattamenti specifici alle alghe.

Ma come mai questo trattamento è così efficace?

Il principio di base è che l’immersione in acqua aiuta il nostro organismo a ripristinare il suo equilibrio chimico. L’acqua e il Plasma contenuto nel sangue sono elementi composti in modo molto simile in termini di minerali. Quando il nostro corpo viene immerso in acqua assorbe i minerali attraverso la pelle ed è proprio questo il segreto dietro alla Talassoterapia.

I benefici della TalassoterapiaLa Talassoterapia ha controindicazioni?

Sconsigliamo di sottoporsi al trattamento alle persone che soffrono di disturbi al sistema nervoso, epilessia o malattie cardiovascolari.

Purtroppo a causa della presenza in alte quantità di iodio, la terapia è vietata anche in caso di problemi di tiroide.

Quali sono i benefici del trattamento?

La talassoterapia è utilissima in caso di:

  • Malattie della pelle (dermatite, psoriasi, eritemi)
  • Malattie respiratorie (asma, sinusite e catarro)
  • Malattie circolatorie
  • Malattie alle ossa
  • Ansia e Depressione.

Oltre ad avere grandi benefici su queste malattie, la Talassoterapia è efficace anche da un punto di vista estetico.

L’azione dell’acqua aiuta a drenare i liquidi e a migliorare la circolazione, in questo modo ridurrà i gonfiori e la pelle a buccia d’arancia.

Il trattamento aumenterà l’elasticità della pelle, riducendo le smagliature.

Per i capelli invece ha un duplice effetto, ridurre il sebo in eccesso e ridurre la presenza di forfora.

Leave a Reply